The guns of Povia

The Guns of Povia
“Quando butteranno giù a calci la tua porta uscirai con le mani in tasca o con la chitarra pronta?
Sono tempi in cui i fratelli vengono a portarci via con un ordine firmato dalla Gran Massoneria.
Ma se posson segnalarci non potranno mai bannarci, finchè il cuore batterà il mio canto si udirà.
Per il sangue, per la terra per la nostra moneta!
Oh oh Beppe Povia, ohh ohh Beppe Povia!
Ma se posson segnalarci non potranno mai bannarci, finchè il cuore batterà il mio canto si udirà.
Per il sangue, per la terra per la nostra moneta!
Oh oh Beppe Povia, ohh ohh Beppe Povia!
Ma l’amore, ma l’amore mio non muore finché mi batte in petto il cuore
E ci vuol ben altro che un gombagno senza onore per fermare il plotone!
Ma l’amore, ma l’amore mio non muore finché mi batte in petto il cuore
E ci vuol ben altro che un gombagno senza onore per fermare il plotone!”

(Kali Yoga, the guns of Verona Beach 270 bis)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...