Work Bitch: il nuovo singolo di Britney contro il dominio della forma moderna

Finalmente la divina è tornata a parlare. Lo fa con un nuovo singolo che è un vero e proprio manifesto politico: “Work Bitch” è il titolo e già dall’inizio  non nasconde l’intento sovversivo. “Lavora puttana” è la traduzione letterale che non piacerà a benpensanti e borghesi.

Nascosto in un generico invito all’impegno, unico modo per raggiungere i propri obiettivi, troviamo in realtà una vera analisi della società moderna da abbattere dall’interno con gli stessi mezzi che utilizza.

Una società automatizzata, dove l’apparire predomina sull’essere, e dove l’uomo è vittima di processi automatici. Il potere dell’automatismo, del fatalismo che scaturisce da una forma che a sua volta crea il dominio della tecnica.

Vuoi un corpo da urlo?
Vuoi una Bugatti?
Vuoi una Maserati?
Meglio che lavori, cagna
Vuoi una Lamborghini?
Bere il Martini?
Essere sexy in bikini?
Meglio che lavori, cagna

Sembra di sentire il rumore di passi trascinati, passi tristi e prigionieri in labirinti metafisici dai quali non si esce. Si sente la plastica e la finzione di una società morente, il rumore di ferraglie capaci di costringere chiunque.

Ma ecco che arriva il riscatto:

Fallo succedere
Suona l’allarme
Non fermarti
Sii il campione
Lavora duro come
fosse la tua professione
Attento ora
Sta per arrivare
Ecco Britney

L’uomo moderno può e deve rendersi conto di essere il vero motore dell’organizzazione e della metafisica moderna, può rendersi conto e quindi rivoltare il sistema.

Spargi la voce
spargi la voce
Chiama la polizia
chiama il governatore
porto guai
non volevo metterti nei guai
Farò il governatore
chiamami governatore
sono la peggior cagna
la cagna che non hai conosciuto
tieni su la testa
le dita verso il cielo
cercheranno di metterti alla prova
ma non possono negarti
mandala più in su, più in su

Nel bosco ci si entra per uscirne ha insegnato Junger, ed è questo che magistralmente ci ricorda la divina Britney. Solo attraverso una presa di coscienza del proprio ruolo riusciremo a distruggere la dittatura del lavoro, a sovvertire una società innestata sulla non libertà.

Annunci

Un pensiero riguardo “Work Bitch: il nuovo singolo di Britney contro il dominio della forma moderna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...